chat

Questo sito Web utilizza cookies propri e di terze per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarti pubblicità relativa alle tue preferenze, nonché per analizzare le tue abitudini di navigazione. Se continui a navigare, significa che accetti l'installazione di questi cookies. Ogni utente ha la possibilità di configurare il suo browser, se lo desidera, per impedire che i cookies vengano installati sul suo disco duro, sebbene debba tenere presente che un'azione del genere potrebbe causare difficoltà di navigazione sul sito web.

Intervista a Meg Partridge, Product Officer di HVN, il nostro nuovo Preffered Partner

In un settore così globalizzato e competitivo, le collaborazioni “win-win-win” sono la migliore opzione poiché offrono un vantaggio reciproco per tutte le parti interessate.

Avantio promuove questo tipo di partnership per costruire relazioni dove si riesce ad ascoltare, innovare e cooperare in maniera attiva. 

E a proposito di partnership, vorremmo presentare il nostro nuovo  Preferred Partner HVN!

Abbiamo avuto il piacere di intervistare Meg Partridge, Chief Product Officer di HVN Travel Group, per conoscerla meglio e capire quali sono le sue opinioni sul mercato delle case vacanza e il valore aggiunto della nuova collaborazione con Avantio.

Diteci qualcosa in più sulla storia di HVN e come si è evoluta nel settore: 

HVN (pronunciato “haven” e tradotto “oasi di pace” in italiano) sta promuovendo una nuova categoria come distributore esclusivo di tariffe all’ingrosso per affitti di appartamenti e ville gestite professionalmente. HVN propone delle “oasi di pace” private che si distinguono per qualità, servizi unici e valore aggiunto. HVN, in collaborazione con programmi di viaggio aziendali e agenzie di viaggio professionali, mette a disposizione i propri servizi principalmente per impiegati di compagnie Fortune 500 che scelgono HVN come partner fidato, sia per viaggi di business che per viaggi di svago. 

La piattaforma di HVN è cresciuta rapidamente dopo essere stata lanciata nel 2018, offrendo un servizio che oggi vanta oltre 150.000 proprietà uniche. I dipendenti di compagnie quali Google, Apple, Microsoft o T-Mobile possono così prenotare “oasi di pace” appartenenti a diverse fasce di prezzo nelle migliori destinazioni di tutto il mondo.

Nel momento in cui un privato decide di inserire una proprietà su HVN,  può godere di nuove opportunità sia dal punto di vista degli introiti che dal punto di vista della stagionalità, avendo la possibilità di riempire sempre gli spazi vuoti.

Da quanto tempo fate parte del settore casa vacanza? Quali sono stati i cambiamenti più importanti del settore negli ultimi 5 anni dal vostro punto di vista? 

Il team HVN ha decenni di esperienza nel settore del turismo essendo stati i suoi membri dirigenti dei principali tour operator per molto tempo. Esso investe inoltre da sempre nei mercati per alloggi alternativi e gestisce molte ville sulla piattaforma.

Negli ultimi anni, la crescita esponenziale di piattaforme per affitti a breve termine quali Airbnb e Homeaway ha aumentato la consapevolezza da parte dei consumatori riguardo le possibilità di affittare alloggi per esperienze uniche. L’affitto di appartamenti e ville a breve termine non è più una scelta di nicchia, anzi, per molti si tratta dell’opzione più interessante quando è tempo di viaggiare. Tuttavia, le controversie relative ad operatori non professionali o illegittimi all’interno in queste piattaforme hanno portato ad una ormai diffusa incoerenza qualitativa e addirittura a problemi di sicurezza nei confronti dei viaggiatori. 

Come conseguenza di quanto appena riportato  i viaggiatori di tutto il mondo richiedono ora maggior qualità e sicurezza da parte degli operatori, assicurandosi che si tratti di persone fidate e che mettono la loro professionalità in primo piano, soprattutto per gli affitti a breve termine. 

Questi fattori  hanno permesso ad HVN di rispondere sfruttando l’esperienza del team sia nel mercato dei viaggi che in quello della tecnologia, offrendo una piattaforma che lavori esclusivamente con gestori immobiliari professionali mettendoli in contatto direttamente con i viaggiatori più esigenti attraverso i loro canali privati preferiti (e fidati). HVN permette esclusivamente l’inserimento di appartamenti e ville gestite professionalmente nella propria piattaforma (gli “haven” o “oasi di pace”), mettendo in commercio queste proprietà in collaborazione con marchi aziendali rispettati e consulenti di viaggio affidabili. 

In questo modo, HVN sta velocemente stabilendo un nuovo standard per il settore degli affitti a breve termine, promuovendo una categoria di “oasi di pace” gestite professionalmente che si distinguano dalle solite case condivise in stile Airbnb. La qualità garantita, i servizi unici e il valore aggiunto permettono inoltre di tenere testa ai migliori hotel.

Il mercato degli affitti a breve termine si è evoluto molto velocemente. Qual è la vostra previsione per i prossimi 5 anni nel settore? Quali sono le principali tendenze che vedete nel settore dei viaggi e come risponde HVN a queste tendenze?

HVN si è ben posizionata per operare su tre grandi tendenze nei prossimi anni: la crescita della domanda da parte del consumatore per affitti a breve termine che offrano una qualità migliore rispetto agli hotel tradizionali, la forte crescita del viaggio “bleisure,” ovvero business più vacanza tutto in uno, e la modernizzazione dei sistemi tecnologici di viaggio tradizionali.

Il 23% delle persone che viaggiano per lavoro preferisce affitti a breve termine piuttosto che hotel. Lo stesso vale per 1 persona su 3 nel settore del turismo tradizionale. La domanda di alloggi unici in affitto sta crescendo 3,5 volte più velocemente rispetto a  quella per gli hotel. HVN sta cavalcando l’onda di questa tendenza per offrire affitti gestiti in maniera professionale a “viaggiatori aziendali” che in precedenza avevano accesso agli hotel solamente tramite canali ufficiali riservati ai dipendenti.

La crescita d’interesse per quanto riguarda gli affitti a breve termine da parte dei “viaggiatori aziendali”  è strettamente legata ad una tendenza nella quale business e attività di svago si alternano durante i viaggi di lavoro. Questo fenomeno è conosciuto come viaggio “bleisure” ed è particolarmente popolare fra gli impiegati di aziende più o meno grandi, dove il 16% delle prenotazioni includono un sabato sera a parte per motivi di svago. Quando i dipendenti prenotano tramite il feed privato HVN della propria compagnia, hanno la possibilità di scegliere sistemazioni locali uniche che rispondono sia alle proprie esigenze di viaggio d’affari che alle esigenze di svago, offrendo il comfort di casa in un ambiente fidato quale quello di un hotel.

Alla base di tutte queste tendenze vi è un panorama tecnologico in continua evoluzione che sta rimpiazzando le piattaforme di vecchia data con interface più pulite e con sistemi backend intelligenti che aiutano sia i gestori di proprietà che i viaggiatori. HVN si impegna per far progredire il settore dei viaggi combinando tutto ciò che fa dell’ospitalità incentrata sulla persona una vera e propria eccellenza assieme alle migliori innovazioni tecnologiche presenti sul mercato, fra cui un team di ingegneri software e designer di prodotto con esperienza in architettura di sistemi intelligenti, elaborazione del linguaggio naturale (natural language processing), machine learning e design incentrato sulla persona. HVN è orgogliosa di collaborare con Avantio per portare avanti una nuova ondata di tecnologia che offra veri vantaggi ai fornitori di esperienze di viaggio. Assieme abbiamo progettato un sistema in grado di ottimizzare la gestione degli introiti degli operatori, permettendo ai dipendenti delle aziende che scelgono di affidarsi a HVN di viaggiare in maniera affidabile. 

Quali pensate che siano i mercati più forti nel settore delle case vacanza e quali di questi beneficeranno di un potenziale di crescita significativo? 

L’elemento del SEO sta diventando sempre più difficile da decifrare e coloro che gestiscono affitti a livello professionale hanno spesso difficoltà a distinguersi tra le differenti  piattaforme pubbliche come Airbnb e Homeaway che si rivolgono attivamente a fornitori di case condivise. Essendo i mercati pubblici sempre più saturi e difficili da conquistare, i canali privati della piattaforma HVN rappresentano una delle opportunità più eccitanti per i gestori di proprietà Avantio che vogliono aumentare la propria quota di mercato e ottenere allo stesso tempo  il riconoscimento del marchio da parte dei viaggiatori più esigenti incrementando così sia introiti che prenotazioni, il tutto senza spendere un centesimo di marketing. 

Per quanto riguarda il mercato privato, HVN stima che la domanda crescerà nello specifico per appartamenti in zone urbane e case vacanza per famiglie gestite professionalmente. Dato che le compagnie di tutto il mondo hanno cominciato a stipulare accordi più flessibili per quanto riguarda l’equilibrio fra lavoro e vita privata, i dipartimenti di risorse umane si stanno impegnando per migliorare il benessere generale dell’impiegato, permettendo anche ai più giovani di ottenere ruoli dirigenziali meglio retribuiti che consentano loro di spendere di più per esperienze di viaggio con la propria famiglia.

Uno dei vantaggi di HVN è l’offerta di un metodo di pagamento sicuro per gli ospiti. Quali passi sta compiendo HVN per adempire al nuovo regolamento europeo PSD2? 

HVN si impegna per essere sempre all’avanguardia e rispettare qualsiasi normativa che abbia rilevanza sulla nostra piattaforma. Lavoriamo collaborando con fornitori di sistemi di pagamento che supportano 3D Secure 3 (3DS2), una maniera semplice di adempire ai requisiti PSD2. L’obiettivo è quello di mettere a disposizione una piattaforma che raggruppi strutture ricettive di fiducia utilizzando tecnologie di sicurezza all’avanguardia e permettendo al viaggiatore di vivere il proprio viaggio in totale tranquillità.

Quale valore aggiunto apporterà la collaborazione tra HVN e Avantio? 

In qualità di distributore esclusivo di tariffe all’ingrosso per l’affitto di appartamenti e ville, HVN consente ai clienti di Avantio di accedere ad una rete globale privata di dipendenti Fortune 500 che prenotano alloggi sia per affari che per svago a tariffe speciali offerte soltanto a soci tramite portali chiusi.

Inserire il proprio annuncio è gratuito per tutti gli utenti Avantio e non ci saranno alcune spese di marketing richieste per raggiungere milioni di viaggiatori attraverso i canali privati esclusivi di HVN. Le tariffe speciali offerte da HVN prevedono generalmente uno sconto sul prezzo netto pubblicato sul portale. Queste tariffe speciali sono inoltre protette da password e non vengono indicizzate su motori di ricerca pubblici. 

HVN offre nuove possibilità dal punto di vista degli introiti, permettendo di raggiungere una tipologia di viaggiatori sulla quale non si poteva puntare in precedenza e rende disponibile l’opportunità di ricervere prenotazioni continue della stessa struttura anche per periodi in cui le date sarebbero rimaste altrimenti invendute. I canali privati proteggono inoltre l’integrità del prezzo offerto al pubblico.

In qualità di preferred partner di Avantio, HVN si impegna per far sì che i vostri introiti crescano tramite i nostri canali privati. La nostra collaborazione vi permetterà di massimizzare i profitti grazie a prenotazioni continue e di ottimizzare quanto le vostre strutture hanno da offrire. 

Editor's picks

Tags

Notizie sul settore Affitti Vacanza

Rimanete aggiornati sugli ultimi aggiornamenti del software di gestione case vacanze Avantio e sulle tendenze tecnologiche emergenti per le agenzie professionali del settore affitti turistici.