chat

Questo sito Web utilizza cookies propri e di terze per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarti pubblicità relativa alle tue preferenze, nonché per analizzare le tue abitudini di navigazione. Se continui a navigare, significa che accetti l'installazione di questi cookies. Ogni utente ha la possibilità di configurare il suo browser, se lo desidera, per impedire che i cookies vengano installati sul suo disco duro, sebbene debba tenere presente che un'azione del genere potrebbe causare difficoltà di navigazione sul sito web.

Migliorare le conversioni sui siti web di case vacanze | P2

Modifiche per aumentare le prenotazioni online e le conversioni sui siti di affitti brevi e case vacanza

Bentornati al secondo articolo della nostra serie su come migliorare e aumentare il tasso di conversione del vostro sito di case vacanza. Speriamo che a questo punto abbiate già avuto l’opportunità di controllare le analisi del vostro sito web e avere una sensazione generale di come i visitatori si muovono nelle vostre pagine web. In questo articolo vedremo 5 motivi che possono causare l’uscita di un cliente potenziale dal vostro sito senza prenotare e vi aiuteremo a trovare le soluzioni per evitarla.

  1. Incompatibilità “Mobile”: Con il continuo aumento degli acquisti online effettuati tramite tecnologie mobili, non è piú un “opzione aggiuntiva” disporre un sito web che sia ottimizzato per gli utenti di cellulari e tablet. In particolare, mentre gli acquisti da tablet sembrano aver rallentato, il mercato della telefonia mobile sta continuando nella sua fase di crescita. Come se non bastasse se un utente visita un sito web e questo non funziona su cellulari è molto improbabile che lo visiti di nuovo. Se non siete sicuri di quanto “mobile friendly” sia il vostro sito, usate un telefono per vedere se è facile da navigare o utilizzate uno degli strumenti gratuiti, come questo fornito da Google. Se i risultati hanno bisogno di lavoro, ci sono alcune correzioni temporanee per renderlo più adatto ma la soluzione migliore è aggiornare il proprio sito web con uno che sia  responsive a tablet e cellulari.
  2. Mal progettati / moduli di prenotazione lunghi: Le persone oggi giorno hanno sempre meno tempo e molte non vogliono spendere il loro prezioso tempo libero completando formulari di prenotazione lunghi e infiniti. Alcune ricerche mostrano che la conversione può essere influenzata fortemente dalla lunghezza di un formulario di prenotazione, e questo varia anche a seconda del mercato e dei clienti – purtroppo non esiste una regola definita su come e in quale ordine porre domande. Tuttavia è chiaro che testare il contenuto del formulario di prenotazione può influenzare i tassi di conversione. Date un’occhiata ai vostri formulari di prenotazione. Le domande sono brevi, essenziali e chiare? Queste possono accelerare il processo di prenotazione, e se si sceglie di ridurre il numero di domande, si può sempre chiedere ulteriori informazioni al momento del check-in.
  3. Ricerche di alloggi nascoste e scritte male: Le ricerche sono un aspetto importante del vostro sito web di case vacanze. Se non è facile ricercare un alloggio, un visitatore rinuncia facilmente e lascia il vostro sito web. Bisogna inserire barre di ricerca in rilievo, come ad esempio nel centro vicino alla parte superiore del sito, e chiedere un minimo di domande per aiutare il visitatore a cercare la sua futura casa per vacanze. Il check-in, check-out, la posizione e il numero di adulti / bambini sono tutte informazioni necessarie per una ricerca, mentre ulteriori dettagli possono essere raccolti in seguito.
  4. Risultati della ricerca non chiari: I risultati della ricerca devono ovviamente offrire le informazioni più importanti che il visitatore vuole conoscere e in modo accattivante, così da attrarre il turista alle vostre proprietà. Inoltre avere foto di alta qualità, descrizioni interessanti degli alloggi in varie lingue e un giusto layout delle proprietà possono aiutare i clienti a decidere se sono interessati.
  5. Links non funzionanti: Assicurarsi che tutti i link funzionino correttamente può avere due effetti: migliorare la professionalità del vostro marchio e assicurare che i visitatori possono effettuare una prenotazione. Ci sono una serie di strumenti gratuiti e disponibili online, che possono controllare il vostro sito e verificare se ci sono link non funzionanti. A noi piace molto Google Webmaster Tools.

Abbiamo un ultimo punto sulla questione dei test. Vale la pena chiedere ai vostri amici o colleghi, non esperti in tecnologie o nel settore case vacanze, di visitare il vostro sito su computer, tablet e anche cellulari. In seguito verificare cosa fanno e dove vanno, ascoltare le loro domande e vedere se trovano il processo di prenotazione con facilità. Infine chiedere se si sentono sicuri nel fare una prenotazione. Questo vi aiuterà a capire le esperienze che i visitatori possono avere all’interno del vostro sito web.

Avantio fornisce siti specializzati  e progettati appositamente per il mercato delle case vacanza. Se volete parlare con noi su come i nostri siti web possono aiutare a migliorare le vostre conversioni, non esitate a contattarci. Il nostro articolo successivo sulla conversione sarà presto disponibile, quindi tornate a trovarci per maggiori info.

Editor's picks

Tags

Notizie sul settore Affitti Vacanza

Rimanete aggiornati sugli ultimi aggiornamenti del software di gestione case vacanze Avantio e sulle tendenze tecnologiche emergenti per le agenzie professionali del settore affitti turistici.